On. Grimoldi (lega nord) – immigrati. Per Kyenge wi fi deve essere un diritto? Milioni di italiani che non arrivano a fine mese il wi fi se lo sognano...

04 ottobre 2017 - In Italia l'integrazione dei troppi immigrati arrivati negli ultimi anni, senza umiltà e reclamando solo presunti diritti che non hanno nemmeno gli italiani che con il lavoro e le loro tasse contribuiscono quotidianamente al nostro welfare, sarà sempre molto difficile finché a sinistra ci saranno personaggi come l'ex ministro Kyenge per cui 'il wi fi gratis per gli immigrati e' un diritto'.
Signora Kyenge anche se a lei degli italiani non frega nulla, come ha ampiamente dimostrato anche nella sua breve esperienza da pessimo ministro, resta il fatto che in Italia ci sono milioni di cittadini senza casa, senza lavoro, con pensioni sotto i 500 euro, milioni di persone che non riescono ad avere una vita decente e vivono sotto la soglia di povertà e il wi di se lo sognano.
Vuole tornare in Parlamento signora Kyenge? E allora preghi che passi lo ius soli e la votino gli immigrati diventati italiani, perché certo gli italiani non la voteranno mai...


Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e Segretario della Lega Lombarda.

 

 

Simbolo Europee 2019

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159