Istat: Fedriga, italiani in povertà ma governo spende 4,5 mld per clandestini

Roma, 17 mag. – “Questo è il drammatico risultato di politiche nefaste e irresponsabili che hanno solo impoverito il Paese. Abbiamo un governo impegnato più a soddisfare i diktat della Merkel che a rispondere alle esigenze dei nostri cittadini. Ormai è stata abbondantemente superata la quota del 25% di famiglie a rischio povertà. Bisogna intervenire subito con misure draconiane che permettano alle imprese di resistere e attrarre investimenti: subito flat tax al 15%, subito sburocratizzazione, subito cancellazione della riforma Fornero. È immorale rimanere immobili quando un cittadino su 15 è costretto a rinunciare alle cure mediche. E risulta ancor più vergognoso destinare ogni anno quasi 4 miliardi e mezzo per gli immigrati clandestini quando i nostri cittadini stanno vivendo una situazione così drammatica”. 
 
Così Massimiliano Fedriga, capogruppo alla camera della Lega Nord.

Simbolo Europee 2019

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159