L. elettorale, Giorgetti: nuovo testo? E' solo un salva-Alfano

Roma, 11 mag "La montagna partorisce un topolino tra il silenzio imbarazzante del Pd che deve smetterla di giocare a nascondino e dire cosa vuol fare. Da parte nostra rileviamo che con questa ipotesi di testo, un salva-Alfano direi, vincono 5stelle e post democristiani che pensano così di tornare in Parlamento. Insomma il trionfo della prima Repubblica e dei nano-partiti"
Così Giancarlo Giorgetti commenta il testo base presentato questa sera in commissione affari costituzionali della Camera. Il testo, riferisce Giorgetti, sarà votato martedì prossimo. 
"Sebbene costatiamo - continua - che c'è stata una mancanza di coraggio assoluta, non c'è nemmeno la soglia di sbarramento al 5% almeno abbiamo ottenuto un anticipo dei termini e la possibilità di votare" Giorgetti annuncia anche la presentazione di "pochi qualificati emendamenti per l'introduzione dei collegi e lo spirito di territorialità"

 

Simbolo Europee 2019

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159